Il Dizionario Automazione

  • banner-finder
  • wenglor banner
  • Siemens - Banner
Cerca un'altra parola

4-20 mA (standard)

en-lang 4-20 mA (signal standard)

Tipico intervallo di acquisizione di segnali analogici da parte di un sistema di controllo, tanto diffuso da diventare uno standard in ambito industriale.

Lo standard 4-20 mA nasce: 1) dall’esigenza di trasportare segnali analogici da sensori verso PLC e da questi ultimi verso attuatori; 2) dalla diversità dei segnali analogici generati dai sensori e da inviare agli attuatori (valori in tensione o in corrente, e differenti intervalli di funzionamento); 3) dalla necessità di una standardizzazione dei segnali.

 

Lo standard 4-20 mA si basa sulla codifica in corrente, sfruttando il fatto che un segnale analogico rappresentato da corrente elettrica è meno sensibile ai rumori rispetto a un segnale rappresentato in tensione. In uno schema comune di collegamento fra il trasmettitore e il ricevitore di tipo “two-wire
4-20 mA transmitter”, l’alimentazione DC (tipicamente 24-30 V) non è quasi mai disponibile
nel trasmettitore.

Generalmente l’alimentazione è fornita al ricevitore (il PLC, ad esempio) e la corrente viene convertita in tensione (tramite opportuna resistenza) localmente al ricevitore. Dallo schema di collegamento si evidenzia il vantaggio della codifica del minimo valore di corrente (4 mA). In caso di guasto (malfunzionamento
del trasmettitore o interruzione di linea) il valore di 0 mA viene convertito in 0 V, consentendone l’individuazione.

 


Cerca un'altra parola
  • banner-finder
  • wenglor banner
  • Siemens - Banner

CHI SIAMO

› Il progetto


› Links


› Contatti

DISCLAIMER

› Condizioni d’uso


› Privacy


› Cookie policy


› Copyright