Il Dizionario Automazione

  • Banner Automatiostory
  • Banner Elettrificazione Academy
  • Banner Visione Industria
  • Siemens - Banner
  • banner-finder
  • wenglor banner
  • Banner Youtube Editoriale Delfino
  • Banner Editoriale Delfino
Cerca un'altra parola

Gruppo di Comando

en-lang
Control Unit

Termine con cui si identificano le unità di elaborazione e comando nei sistemi di automazione.

Il gruppo di comando può essere realizzato ricorrendo alla tecnologia pneumatica e oleodinamica (valvole di vario tipo, opportunamente collegate tra di loro), elettromeccanica (quadri elettrici a relè), elettronica (logiche cablate e programmabili). I sistemi a logica cablata sono costituiti da schede elettroniche ideate e costruite per eseguire un determinato compito. Essi possono anche raggiungere un buon grado di versatilità  nel senso che, mediante l’utilizzo di opportuni dispositivi (ad esempio le memorie), è possibile intervenire su alcuni parametri per modificarli. Nonostante tali possibilità  sono però apparecchiature dedicate e pertanto non solo sono inservibili per altre applicazioni, ma spesso non possono essere adattate alla stessa macchina per cui sono state progettate e costruite, quando questa richiede delle varianti di funzionamento. Le richieste di maggiore flessibilità  e costi inferiori hanno favorito lo sviluppo dei comandi elettronici a logica programmabile. Questi presentano infatti il vantaggio di adattarsi ai mutamenti del ciclo produttivo semplicemente attraverso la modifica di un programma, senza dover intervenire sull’impianto. Una svolta è stata segnata dalla comparsa, alla fine degli anni ’60, di un prodotto industriale specifico, il PLC (controllore logico programmabile), ideato e sviluppato in funzione dell’esigenza di flessibilità  dei gruppi di comando dei sistemi automatici. Quando le applicazioni sono particolarmente complesse, o riguardano i livelli gerarchici superiori dell’automazione, come ad esempio il controllo di un intero reparto produttivo, si usano i cosiddetti calcolatori di processo. Questi sono veri e propri elaboratori elettronici realizzati in modo da poter operare anche in ambienti particolarmente difficili a contatto di polvere, umidità , agenti di contaminazione chimica, vibrazioni, ecc. La scelta del gruppo di comando dipende da numerosi parametri: 1) tipologia del gruppo di potenza; 2) costi di acquisto, di messa in servizio e di manutenzione; 3) distanza tra il comando e gli attuatori; 4) durata del ciclo di lavorazione; 5) tipologia dei sensori da utilizzare; 6) quantità  delle informazioni da trattare.


Cerca un'altra parola
  • Banner Elettrificazione Academy
  • Banner Editoriale Delfino
  • Banner Youtube Editoriale Delfino
  • Banner Automatiostory
  • Banner Visione Industria
  • banner-finder
  • Siemens - Banner
  • wenglor banner

CHI SIAMO

› Il progetto


› Links


› Contatti

DISCLAIMER

› Condizioni d’uso


› Privacy


› Cookie policy


› Copyright